2.3 L’aderente e l’acquirente

Ogni utente MLS è tenuto a fornire il maggior numero di informazioni riguardanti l’immobile al momento del primo contatto. Attraverso la piattaforma, il singolo operatore ha la possibilità di proporre un ampio portafoglio di immobili mostrando al proprio cliente soluzioni che prima non avrebbe preso in considerazione, in quanto abituato a rivolgersi alla classica agenzia “di zona”, operante con una metodologia di lavoro “tradizionale”. Il cliente in questo modo ha l’opportunità, ad esempio, di valutare immobili situati in zone più periferiche rispetto alle proprie richieste, ma con metrature maggiori e a prezzi più convenienti. Per questo motivo l’operatore MLS rappresenta un consulente a 360 gradi, in quanto non si limita a proporre un numero ristretto di immobili in una sola zona, ma guida il cliente alla scoperta di realtà diverse.

Come nel caso del cliente che vende/affitta un immobile, anche in questo caso l’operatore MLS ha la possibilità di stampare dalla scheda pubblicata in piattaforma un’informativa da consegnare direttamente al cliente in cerca di acquisto/affitto.

– Affidare una richiesta a un’agenzia che utilizza l’MLS significa automaticamente condividere la propria esigenza immobiliare con tutto il network di agenzie.

– Tramite le funzionalità di abbinamento automatico di domanda e offerta dell’MLS, gli operatori individuano in pochi secondi l’immobile, o più spesso gli immobili, che soddisfano l’esigenza del cliente.

– All’appuntamento di visita si è sempre accompagnati dall’agente immobiliare di fiducia o da una persona da quest’ultimo direttamente delegata, anche nel caso in cui l’immobile non sia direttamente di sua gestione bensì di un altro operatore del network.

– La sola offerta non garantisce la conclusione dell’affare. L’MLS dispone di un sistema che registra tutte le offerte pervenute per un dato immobile. In un contesto di assoluta equità, la decisione circa quale sia l’offerta migliore spetterà sempre e solo a chi vende.

– Nonostante l’intera offerta del database di MLS REplat corrisponda a oltre 20.000 immobili, l’agente immobiliare di riferimento sarà unico per l’intera durata della compravendita, il solo a cui corrispondere la commissione.

Con l’ausilio della piattaforma, la ricerca di un immobile che possa soddisfare le esigenze del cliente diventa semplice. Non appena inserita una richiesta all’interno dell’MLS, attraverso il motore di ricerca in pochi secondi possiamo proporre più soluzioni. Sarebbe dunque opportuno per l’utente inserire la richiesta all’interno della piattaforma subito dopo l’intervista con il cliente. Quest’ultimo inoltre, tramite un invio automatico di e-mail abilitato dall’operatore, può essere informato al suo indirizzo di posta elettronica sugli immobili presenti sul portale che più si avvicinano alle sue esigenze. In questo modo l’utente MLS, invece di effettuare gli incroci manualmente, può servirsi della piattaforma, risparmiando tempo prezioso. Inoltre, la stessa procedura avviene automaticamente nelle ore notturne all’interno del sistema, tramite la procedura del “matching off-line”. In questo caso l’utente può visionare ogni mattina gli incroci e contattare i clienti per proporre gli immobili. A tal proposito è fondamentale disporre della e-mail del cliente.

Si consiglia dunque di inserire tutte le proprie richieste all’interno della piattaforma al fine di velocizzare la fase dell’incrocio domanda/offerta.

Infine, l’utente ha la facoltà di inviare i risultati del matching direttamente all’indirizzo e-mail del cliente.

È bene evidenziare le diverse fasi dell’iter di una richiesta. Una richiesta resta attiva per 180 giorni a decorrere dalla data di inserimento. Se non lavorata, la richiesta viene trasferita nell’elenco di richieste non attive. Da qui viene eliminata definitivamente dopo altri 60 giorni. L’operatore che intende cancellare una richiesta manualmente deve selezionare una delle opzioni previste nella “Scheda motivazione”. A seguire, le singole scelte preimpostate da sistema, eventualmente accompagnate da un commento utile a spiegare nel dettaglio la situazione:

Per le vendite

  • il cliente ha comprato un immobile della mia agenzia
  • il cliente ha comprato, con la mia agenzia, un immobile del collega MLS con ID
  • il cliente ha comprato privatamente
  • il cliente ha deciso di non comprare

Per le locazioni

  • il cliente ha preso in affitto un immobile della mia agenzia
  • il cliente ha preso in affitto, con la mia agenzia, un immobile del collega MLS con ID
  • il cliente ha trovato un affitto privatamente il cliente non cerca più un affitto.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...