3.3 Tipologia incarico nell’MLS

L’aderente in linea con la filosofia dell’MLS, all’atto dell’inserimento di un immobile all’interno della piattaforma:

  • ha messo a conoscenza il cliente (venditore) del sistema e della cooperazione tra aderenti (paragrafo 2.2);
  • è in possesso di un mandato in forma scritta e controfirmato dal venditore (sia esso in esclusiva che in non esclusiva) oppure, alternativamente, di un mandato concesso verbalmente dal venditore;
  • è in possesso della documentazione dell’immobile (paragrafo 3.2);
  • ha effettuato i primi controlli accertandosi della vendibilità del bene (paragrafo 3.2);
  • è in possesso di foto o immagini riguardanti l’immobile (paragrafo 3.2).

INCARICO IN ESCLUSIVA PER LA VENDITA – un contratto conferito in forma SCRITTA che presenta quali elementi essenziali: i soggetti (parte promittente venditrice e agenzia immobiliare titolare dell’incarico); oggetto (espresso conferimento dell’incarico di proporre in vendita l’immobile); la durata dell’incarico; condizione di esclusiva nella mediazione della compravendita dell’immobile da parte del solo mediatore titolare dell’incarico per la sua intera durata; il prezzo e gli estremi dell’immobile oggetto di compravendita; i tempi della vendita e dei pagamenti, nonché le relative modalità, la data e la sottoscrizione delle parti.

INCARICO IN ESCLUSIVA PER LOCAZIONE – un contratto conferito in forma SCRITTA che presenta quali elementi essenziali: i soggetti (parte locataria e agenzia immobiliare titolare dell’incarico); oggetto (espresso conferimento dell’incarico di proporre in locazione l’immobile); la durata dell’incarico; condizione di esclusiva nella mediazione della locazione dell’immobile da parte del solo mediatore titolare dell’incarico per la sua intera durata; il prezzo e gli estremi dell’immobile oggetto della locazione; i tempi della vendita e dei pagamenti, nonché le relative modalità, la data e la sottoscrizione delle parti.

INCARICO IN NON ESCLUSIVA PER LA VENDITA – un incarico conferito in forma SCRITTA che presenta quali elementi fondamentali: i soggetti (parte promittente venditrice e agenzia immobiliare titolare dell’incarico); oggetto (espresso conferimento dell’incarico di proporre in vendita l’immobile); la durata dell’incarico; il prezzo e gli estremi dell’immobile oggetto di compravendita; i tempi della vendita e dei pagamenti, nonché le relative modalità, la data e la sottoscrizione delle parti. In quanto non esclusivo, il presente incarico potrebbe essere stato conferito anche ad altri consulenti immobiliari aderenti (e non) alla piattaforma.

INCARICO IN NON ESCLUSIVA PER LOCAZIONE – un incarico conferito in forma SCRITTA che presenta quali elementi fondamentali: i soggetti (parte locatrice e agenzia immobiliare titolare dell’incarico); oggetto (espresso conferimento dell’incarico di proporre in locazione l’immobile); la durata dell’incarico; il prezzo e gli estremi dell’immobile oggetto di locazione; i tempi della vendita e dei pagamenti, nonché le relative modalità, la data e la sottoscrizione delle parti. In quanto non esclusivo, il presente incarico potrebbe essere stato conferito anche ad altri consulenti immobiliari aderenti (e non) alla piattaforma. Qualora sulla piattaforma si verifichi un doppio inserimento da parte di due o più agenzie, resterà pubblicata sul portale la scheda inserita per prima. Unica eccezione si avrà nel caso in cui uno dei “doppioni” sia stato inserito causa incarico in esclusiva. In quest’ultimo caso, anche se inserito successivamente, resterà pubblicata sulla piattaforma la scheda in esclusiva.

INCARICO VERBALE – una notizia, in quanto tale conferita in forma VERBALE, che necessita di essere comprovata dall’aderente in ordine alle singole clausole (provvigione, durata contratto, prezzo, etc.). Nella scheda dovrà in ogni caso essere pubblicato almeno il prezzo. Problematiche insorte nell’ambito di collaborazioni riguardanti tali tipologie di schede immobili non saranno tutelate dal fondo di garanzia gestito dalla MLS ASSISTANCE. In quanto verbale, il presente incarico potrebbe essere stato conferito anche ad altri consulenti immobiliari aderenti e non alla piattaforma.

L’aderente ha la possibilità di ottenere il bollino di “Qualità MLS” per i soli incarichi in esclusiva di vendita. La Qualità MLS è uno status previsto solo a determinate condizioni. L’aderente deve caricare nel sistema una scheda di vendita e in esclusiva con indirizzo visibile. Inoltre l’immobile deve essere condiviso con il network e allegare un minimo di cinque foto di presentazione. In aggiunta a queste condizioni, l’aderente deve caricare nel sistema (nell’apposita sezione “documenti”) il pdf dell’incarico di vendita (visibile solo da MLS ASSISTANCE) e almeno uno tra l’atto di provenienza, un suo estratto se il file completo ha dimensioni eccessive e il sistema non riesce a supportarlo, o in alternativa la nota di trascrizione. Per i costruttori, l’incarico in esclusiva è sostituito dal pdf dell’attestato di prestazione energetica. Il vantaggio per un immobile di Qualità MLS è una maggiore visibilità nell’area riservata e nell’area esterna della piattaforma. Nella sola area riservata, è possibile visualizzare lo storico dei ribassi sul prezzo passando semplicemente il cursore del mouse sul prezzo di vendita dell’immobile. In caso di ribasso del prezzo il bollino di “Qualità MLS” viene automaticamente rimosso dalla scheda immobile. Per riottenere l’assegnazione del bollino di “Qualità MLS” basta caricare nel sistema, come già fatto in precedenza per gli altri documenti, l’autorizzazione del proprietario dell’immobile a ribassare il prezzo di vendita o il canone di locazione. Nelle ricerche effettuate dalla homepage la scheda immobile si distingue dalle altre per una diversa veste grafica.

È bene ricordare che per incarichi della stessa tipologia (entrambi in verbale o in non esclusiva) è possibile che si verifichi un doppio inserimento sulla piattaforma. In questi casi è da ritenersi valido l’incarico inserito per primo. Questa informazione si ottiene verificando semplicemente il numero identificativo del dettaglio immobile. In generale questi codici (es. Ref 121645) che hanno la funzione di identificare il singolo incarico all’interno della piattaforma, sono caratterizzati da una numerazione di tipo crescente (es. l’incarico Ref 101215 è stato inserito precedentemente all’incarico Ref 101318). L’eccezione a questa regola si ha nei casi in cui l’incarico inserito in un momento successivo sia in esclusiva o addirittura sia una scheda in esclusiva con bollino di Qualità MLS: in tal caso, a prescindere dalla cronologia di inserimento, l’immobile di Qualità MLS è quello che resta pubblicato sul portale. Se invece vi sono due schede diverse, ma relative allo stesso immobile in non esclusiva e in verbale, la prima è quella che resterà sul portale. La logica si basa sulla considerazione che la non esclusiva scritta, a maggior ragione quella con bollino di Qualità MLS, dia maggiori garanzie alla comunità rispetto a un mandato conferito verbalmente. In conclusione, si può stabilire una sorta di gerarchia degli incarichi determinata dalla qualità degli stessi e soprattutto dalle garanzie che forniscono alla rete degli operatori. In cima c’è l’incarico in esclusiva con bollino Qualità MLS, segue l’incarico in esclusiva senza bollino, ma comunque conferito dal proprietario in forma scritta, la non esclusiva (scritta) e poi la scheda in verbale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...