5.4 MLS ASSISTANCE

La violazione di regole del MLS, in particolare nel caricamento degli annunci, quali ad esempio condividere una scheda in esclusiva senza detenere alcun mandato scritto, oppure ritirare un’offerta per un immobile condiviso senza registrare l’offerta nell’apposito software “Proposte”, potranno causare una “Segnalazione d’ufficio” tramite feedback inviato da MLS ASSISTANCE. Il commento, indirizzato all’autore dell’infrazione, resterà pubblicato nella sua anagrafica per un intero anno.

La segnalazione resterà per un anno nell’anagrafica dell’operatore anche se:

-l’aderente dovesse evadere la richiesta oltre i termini assegnati (dopo l’ultima comunicazione)

-l’aderente dovesse firmare un nuovo contratto (nuovo id agenzia), avente stesso amministratore e punto vendita.

Le controversie insorte tra gli aderenti sono di competenza di un arbitro. Il procedimento arbitrale può essere intrapreso su iniziativa e in danno esclusivamente di aderenti. Nelle ipotesi di pronuncia dell’arbitro avente a oggetto una richiesta di risarcimento economico, l’accoglimento del ricorso può avere come suoi effetti:

– la liquidazione del danno per il tramite del fondo, nei limiti delle capienze dello stesso;

– l’eventuale esclusione dalla piattaforma.

Per visionare la procedura dell’arbitrato MLS ASSISTANCE ai sensi degli artt. 15 e 16 dello statuto, basta cliccare su “Procedura Arbitrato MLS ASSISTANCE”.

Scarica lo Statuto MLS ASSISTANCE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...